Tag: comunicato stampa

Il corriere innovazione cita The Thinking Clouds tra le 5 migliori start-up che salvaguardano le eccellenze italiane

Da Benevento a Berlino, la nostra start-up continua a collezionare meravigliose esperienze verso la grande sfida: rivoluzionare la visita dei Beni Culturali, soprattutto nelle piccole citta d’arte e del Sud Italia.

Per questo la nostra soluzione Glooci, attualmente in fase di beta testing, si pone l’obiettivo di visitatori di una città, un museo o un piccolo borgo, di dialogare con l’anima protettrice del luogo, il Genius Loci, che erogherà consigli e racconterà storie sotto forma di percorsi interattivi.

Anche il Corriere Innovazione parla della nostra soluzione, per approfondire ecco il link:

https://corriereinnovazione.corriere.it/cards/migliori-cinque-startup-che-esaltanole-eccellenze-italia/the-thinking-clouds.shtml

Invitalia premia The Thinking Clouds tra le migliori start-up sul turismo a FactorYmpresa

 

 

Impresa e innovazione in Campania

Invitalia premia The Thinking Clouds tra le migliori start-up sul turismo a FactorYmpresa

L’idea: un’intelligenza artificiale che ti guida tra monumenti e siti archeologici

The Thinking Clouds, start-up innovativa di Benevento, si classifica al terzo posto su 127 partecipanti e al primo posto in Campania alla Accelerathon sullo Smart Tourism di FactorYmpresa Turismo, chiusosi sabato 10 Ottobre a Roma nell’ambito del festival Economia Come, promosso da Invitalia.

Il progetto premiato è Woolysses, un chatbot che attraverso tecnologie di intelligenza artificiale propone percorsi di visita e contenuti multimediali ai visitatori delle piccole città d’arte.

Basta scaricare l’app e il visitatore potrà conversare con il Genius Loci, l’anima protettrice del luogo, che lo guiderà in un percorso multimediale e multisensoriale.

L’intelligenza artificiale vi guiderà nel vostro prossimo viaggio tra monumenti e siti culturali.

Roma, 10 Ottobre – Oltre 120 le candidature per aggiudicarsi il premio come migliore start-up innovativa sul turismo alla Accelerathon sullo Smart Tourism di Invitalia, tenutosi nell’ambito del festival Economia Come all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Tra i 10 finalisti al concorso, soltanto una la start-up Campana riuscita a classificarsi al terzo posto con la vittoria di uno dei premi in denaro in palio. The Thinking Clouds, start-up innovativa di Benevento, ha presentato il progetto Woolysses, un’applicazione che permette ai visitatori delle piccole città d’arte di dialogare con l’anima protettrice del luogo, il Genius Loci, che erogherà consigli, contenuti multimediali e storie sotto forma di percorsi interattivi.

Woolysses prevede lo sviluppo di una soluzione tecnologica “on-cloud” in grado di alimentare la conoscenza e di erogare i servizi di uno «smart assistant». La piattaforma tecnologica proposta sarà in grado di rispondere alle esigenze degli utenti (visitatori delle città d’arte), fornendo sempre contenuti utili al momento giusto e nel posto giusto. Il processo di segmentazione dinamica e di analisi in tempo reale, insieme a modelli predittivi, rendono possibili l’erogazione di contenuti e consigli personalizzati, next-best actions, e di anticipare le esigenze di ogni singolo utente.

“Un risultato che non premia solo l’impegno ma che ci accompagna in un percorso d’impresa con nuovi alleati”, ha commentato Livio Ascione, marketing manager e co-fondatore di The Thinking Clouds, puntando l’accento sull’importanza di iniziare un percorso di business che aiuti le persone a conoscere i luoghi di cultura grazie alla tecnologia che utilizziamo tutti i giorni.

Woolysses punta a diventare un game changer rispetto al modo in cui le persone visitano i monumenti e le aree archeologiche, invitando gli utenti non solo a partecipare in maniera proattiva alla visita, ma guidandoli in un’esperienza immersiva che genererà un indotto economico sul territorio, aumentando le visite e generando nuovi business.